mercoledì 20 aprile 2011

Ode alla violetta

La timida violetta, un piccolo fiore poetico, regina di modestia, con i suoi petali viola scuro e vellutati. Penso che il XIX secolo è stato il periodo perfetto per questo fiore, l'era romantica, ora finita sotto i colpi della vita moderna. Non mi piace il Romanticismo, ma grazie alla violetta potrei fare un'eccezione :)

Viola mammola fiorita nel mio giardino
Una violetta nel mio giardino
La violetta mi ha ispirato nella realizzazione di un corso per la quarta edizione di Miniaturitalia (l'unica fiera italiana di miniature per case di bambola) nel febbraio 2008. Ho creato per l'occasione un romantico set in stile shabby chic, foto sotto:

Set violetta in miniatura per un corso a Miniaturitalia 2008

Ogni anno, in primavera, cuscini di violette fioriscono nel mio giardino, nascoste all'occhio distratto. E' una promessa di gioia, la speranza che la primavera torni ancora. Il mistero della nascita-morte-rinascita.

Violette di carta per case di bambola

Il viola è il colore dello spirito. Viene dalla mescolanza di blu e rosso, il blu è il colore della tranquillità mentre il rosso è il colore della passione, così posso affermare che il viola è il colore dell'armonia.

Cesto di violette di carta per case di bambola
Questo cestino è ora con uno dei pezzi unici di Celidonia
Conoscete il Cimitero Acattolico a Roma? Bene, in questo antico cimitero c'è una lapide in mezzo a un prato, con cuscini di violette ai suoi piedi. Vi giace John Keats, un poeta inglese. Sulla lapide questa epigrafe:
‘Qui giace uno il cui nome fu scritto sull’acqua”


Tomba di John Keats al cimitero inglese a Roma

Ma la violetta è solo un piccolo fiore.

Violette di carta in vaso per case di bambola

7 commenti:

  1. Estasiata!! *.*

    "No cypress shades his grave, no funeral yew, / But gentle violets weeping with the dew"

    cantava Wilde sulla tomba di Keats... :)

    RispondiElimina
  2. Rob, le tue minuscole creazioni sono meravigliose :) Bellissimo questo post che racchiude tutte quelle a tema viole:)

    RispondiElimina
  3. Dany, contavo su di te ;)
    Grazie Rely :D adoro le violette *__*

    RispondiElimina
  4. Ecco dov'è finito il cestino! :D http://www.ooakcelidonia.com/2008/02/18/la-venditrice-di-violette.htm
    Ora (assieme alla fanciulla che lo porta) appartiene alla proprietaria del museo di Basilea, incontrata a Paris Création nel 2009 :)

    RispondiElimina
  5. adoro le violette!!! e adoro queste tue creazioni *_* e adoro keats!

    RispondiElimina
  6. Dani ho aggiunto il link al tuo blog sotto il cestino :D Uhm uso i commenti come una chat, sono uan pessima blogger :D

    RispondiElimina
  7. Grazie!! :D
    non è vero, vai benissimo come blogger!! (Sono io che sono pigra! ;D)

    RispondiElimina